Per la Sovranità alimentare, ma perchè mai ?

DepliantSouveraineteAlimentaire FRcouvPerchè l’agricoltura e l’alimentazione concernono noi tutti.

Noi contadini(e) e consumatori(trici) Svizzeri, dobbiamo poter decidere sovranamente di ciò che vogliamo trovare nel nostro piatto, restando vigili che le nostre pietanze non siano fonte di sofferenza di altre regioni del mondo. Nel corso degli anni, ci siamo trovati spodestati dei nostri poteri di decisione. Le politiche si sono disimpegnate dal loro ruolo volto a determinare delle vere politiche alimentari sostenibili, per lasciare spazio agli interessi economici e ai facili guadagni.

Le norme sanitarie o alimentari sono largamente influenzate da decisioni e da accordi commerciali multi o bilaterali. I grandi empori alimentari ci propongono una scelta quasi infinita di prodotti. Ma queste sono realmente delle scelte ? Siamo ancora in grado di sapere da dove e da chi proviene il nostro spezzatino, i nostri pomodori o la nostra polenta ? Siamo ancora in grado di influenzare il prezzo del latte prodotto dal contadino e quello pagato dal consumatore ? In Svizzera, quando la produzione di un prodotto agricolo è in pericolo, questa dovrebbe beneficiare di una certa protezione. Pertanto, sembrerebbe che le decisioni sono già state sanzionate a l’OMC. La natura come le sementi sono sempre più privatizzate. Come contadino(na), io dovrei teoricamente ri-seminare una parte del raccolto ? Questo oggi è ancora possibile. Ma sino a quando, i grandi monopoli delle sementi, lo permetteranno o non m’imporranno più, come vicini del mio campo, delle sementi OMG ?

Con la sovranità alimentare, noi desideriamo determinare tutti insieme le politiche che orientano un settore cruciale della vita di tutti, L’ALIMENTAZIONE.

Noi ci proponiamo di risituare l’essere umano al centro dei sistemi alimentari ! La nostra iniziativa vuole porre le basi di un’agricoltura e una alimentazione con un futuro. Per questi motivi raggiungete il nostro movimento !

 

… Leggi tutto

Consumatore, questa iniziativa la concerne!

iconConso hand

Lei è consumatore e si preoccupa delle conseguenze degli accordi di libero scambio concernenti certe norme (e in particolare la qualità dei prodotti). La nostra iniziativa propone che la popolazione deve, non solo essere meglio informata e beneficiare di norme sovranamente determinate, ma pure, poter partecipare all’elaborazione di progetti agricoli e alimentari.

Firmando la nostra iniziativa, lei apre la strada a una nuova politica agricola e alimentare decisa dai cittadini.

 

… Leggi tutto

 

Contadino, questa iniziativa la concerne!

iconPaysan handSe lei vende i suoi prodotti alle grandi filiali, si sentirà sicuramente messo sotto pressione dall’acquirente. Lei non potrà sapere in anticipo a quale prezzo il suo prodotto sarà acquistato, per quanto tempo lo potrà ancora vendere e in quale quantità. Una somma di incertitudini che nuociono alla costruzione di un vero progetto agricolo. Lei dovrebbe avere un contratto stabile, ma è spesso inesistente o lacunoso. L’iniziativa vuole rimediare a questo problema, ridando a voi contadini la gestione delle quantità da produrre in funzione dei bisogni reali della popolazione e non solo seguendo le regole stabilite dall’industria alimentare.

… Leggi tutto

Contatto

 

Alliance pour la souveraineté alimentaire
Case postale 925
1001 Lausanne

 

info@souverainete-alimentaire.ch

 

IBAN campagna di voto :

Banque Alternative Suisse SA, 4601 Olten 1 Fächer
Clearing 8390 
IBAN CH58 0839 0034 6165 1000 6